Il mio percorso linguistico

 

Fin da bambina coltivo la passione per le lingue straniere, da quando canticchiavo con buona approssimazione (senza conoscerle minimamente) le strofe delle canzoni straniere dello Zecchino d'Oro.

Con il passare degli anni, questa passione si è radicata, e fin dalla scuola media, dove studiavo inglese e frequentavo anche un corso (innovativo per l'epoca) di lingua tedesca al pomeriggio, ho dimostrato particolare attitudine per l'apprendimento delle lingue straniere, forte anche di un'ottima memoria e di una parlantina alquanto sciolta, che mi aiutava anche con l'italiano, e grazie ai miei maestri e professori di allora posso dire che quelle ottime basi mi sono state di grande aiuto per il futuro.

Il mio occhio critico mi permetteva di cogliere gli aspetti positivi e negativi dell'insegnamento, quelli che avrei voluto applicare od evitare nella vita, qaulora avessi deciso per la carriera di insegnante.

In realtà, spinta da un gran desiderio di confrontarmi col mondo del lavoro in giovane età (erano gli anni Ottanta, quando ogni cosa sembrava possibile) ho scelto poi un'altra strada, che mi ha portata a ricoprire ruoli aziendali di addetta commerciale, acquisti, promoter, organizzatrice di eventi, fino a diventare assistente di Direzione con tutti gli onori ed oneri del caso.

Terminata questa lunga parentesi, ho deciso di mettere a frutto tutte le sfumature della lingua inglese, messe a punto in una carriera più che ventennale, mettendomi sul mercato come libera professionista, traduttrice, insegnante privata, scoprendo quasi inaspettatamente di poter creare qualcosa di nuovo nelle metodiche di insegnamento. Ma questa è un'altra storia, la troverete su questo sito alla voce “How can I help you?”

Di seguito, in breve, il mio curriculum vitae linguistico:

    • 1983 Diploma PACLE (Perito Aziendale Corrispondente Lingue Estere – Inglese e Tedesco)

    • 1984 Conseguimento col massimo dei voti del Diploma di Traduttrice Interprete per le lingue Inglese e tedesco, specializzazione commerciale, presso l’Istituto THE CAMBRIDGE SCHOOL OF MILAN

    • 1984 Corso di perfezionamento dell’Inglese (conversazione e grammatica) presso un Istituto Linguistico a Brighton, UK

    • 1985 Frequenza, con attestato finale ed alta votazione, di due corsi di specializzazione ad orientamento commerciale livello avanzato, presso il BRITISH COUNCIL (per la lingua inglese) ed il GOETHE INSTITUT (per la lingua tedesca) di Milano.

    Ho inoltre viaggiato, e viaggio, per lavoro e per passione, in quasi tutte le Capitali d’Europa e negli USA.

    Queste le attività che svolgo attualmente, dopo aver concluso l'attività aziendale (dal 2010 ad oggi):

    • Insegnamento della lingua inglese - privatamente e su base individuale - a bambini, adulti, ragazzi e professionisti a vari livelli (grammatica, conversazione, business) con metodologia personalizzata ed interattiva, finalizzata alle esigenze individuali (età degli allievi: 7-70 anni). Inoltre, assisto nelle attività ludiche, aiuto compiti, accompagnamento e prelevamento in attività extra-scolastiche, preparazione a colloqui di lavoro. Fornisco lezioni anche su SKYPE.
       
    • Traduzione, interpretariato e revisione di siti aziendali, curricula, documenti commerciali, bozze di contratti, articoli e redazionali, dall’inglese e dal tedesco all’italiano e dall’italiano all’inglese:

    Alcuni lavori svolti:

    1. Italian Doll Convention – interprete fissa dal 2011, assistenza conventioneers stranieri, sponsor e ospiti illustri (direzione generale Mattel America, etc.
    2. Sito IDC – Italian Doll Convention (versione inglese)

    3. Sito ErikaEventsDay (versione inglese)

    4. Presentazione in Power Point del metodo di floriterapia di Edward Bach, per conto della Bach Foundation (UK); traduzione dall’inglese, finalizzata all’utilizzo da parte dei terapeuti registrati di lingua italiana;

    5. Romanzo “Streichholzburgen” (Castelli di fiammiferi) di Bettina Obrecht, tradotto dal tedesco, ottobre 2012;

    6. Catalogo/monografia “Dreaming of Dolls” di M Paglino e G Grossi, in occasione della mostra dedicata (febbraio 2014) presso il Museo della Bambola di Parigi – versione inglese:

    7. Saggio “A History of Autism” (Storia dell'autismo) di Adam Feinstein, tradotto dall’inglese con la collaborazione della redazione scientifica (marzo 2014)

    Nel 2011 ho collaborato saltuariamente con un’Agenzia turistica americana specializzata nel turismo incoming VIP in Italia, presso la quale mi occupavo della gestione offerte, dal preventivo alla fatturazione (in lingua inglese).

    Frequento regolarmente seminari e workshops presso alcune scuole di Lingue per tenermi aggiornata sulle tecniche di insegnamento, in particolare gli incontri del TRINITY COLLEGE:

    • LEARN CREATE PERFORM - Innovation in language teaching and performance-based assessment (full day training event) Ottobre 2017, MIlano
    • Honouring Achievement, Rewarding Excellence and Promoting Continuity (full day training event) - Ottobre 2018, Milano